Al C9 Pregis la strada in salita non spaventa

L’Ortig Peschiera s’impone sulle ragazze rivane del C9 Pregis complicando il cammino in categoria, senza però intaccarne lo spirito. Scontro dopo scontro le ragazze rivane stanno crescendo e imparando “i trucchi del mestiere” da formazioni che si presentano più coese e compatte. Certo perdere non fa mai piacere ed è difficile accettarlo. Soprattutto perché in settimana l’impegno delle giovani è importante e costante, e la crescita si sta notando. Manca sicurezza, manca un po’ di grinta, manca un po’ di aggressività agonistica. Nulla che non si stia a poco a poco raggiungendo. Le prossime partite saranno fondamentali per la formazione guidata da Miha Bejenaru, per il futuro in B2, per risalire la china e mostrare che il progetto Pallavolo C9 ha un’importanza incredibile e che merita il posto in categoria.
«Niente da fare sabato - ammette mister Bejenaru -. Ci hanno messo in angolo in tutti i fondamentali e anche quando abbiamo trovato del buon gioco sono riuscite a fermarci o con il muro o con la difesa. Ho provato a mescolare le poche carte che avevamo». Infatti il paniere cinovino scarseggiava per l’infortunio della giovane Celva, ed era privo della nostra Vivi. In campo il ritorno di Mara Rosa che però non è riuscita ad allenarsi con costanza. «Si potrebbe definire un momento difficile questo - continua il mister del C9 Pregi - che si può superare solo restando compatti e uniti. Come sempre manca l'esperienza e non si deve confondere la paura di non essere all'altezza da parte delle giovani con la mancanza di voglia nel riuscirci. Non si tratta di fare le cose semplici che poi di semplice non c'è niente. Ci affidiamo ancora all'esperienza e all’umiltà che hanno contraddistinto le "esperte" dando sempre una mano alle più giovani. Sabato in casa ci aspetterà un'altra dura prova contro Real Volley Brescia dove avremo bisogno di tutto il tifo possibile».
Qui tutti ci credono ancora. Qui nessuno alza bandiera bianca. Non è nello stile della Pallavolo C9 e non lo è per il C9 Pregis. Forza ragazze! siamo tuti con voi!

Articoli correlati (da tag)