SCUOLA-FEDERALEImportante riconoscimento per la PALLAVOLO C9 che ha ottenuto la prestigiosa qualifica di Scuola Federale rilasciata dalla FIPAV per la stagione agonistica 2011-2012.

Si tratta di un attestato di qualità conferito dalla Federazione alle società che rivolgono una particolare attenzione verso i giocatori più giovani (di età dai 6 ai 14 anni) e che investono sull’attività promozionale del volley. Poteva mancare ad una società come la nostra, che conta centocinquanta bambini iscritti al minivolley e sei squadre, tra Under13  e Under14?

Il riconoscimento, ottenuto anche grazie alla disponibilità del nostro “prof.” Giulio Angelini, responsabile del progetto scuola, darà la possibilità al C9 di organizzare corsi di pallavolo rivolti ai bambini delle classi quarta e quinta delle scuole elementari nonché a quelli della prima media, da tenersi durante le lezioni di educazione motoria.

A breve ci sarà consegnata anche la targa che, per adesso, non riusciremo ad appendere davanti all’ingresso della nostra sede, e non certo perché ci mancano chiodi e martello……!

 

Nonostante la partita non fosse fondamentale i ragazzi di Crò non hanno voluto perdere nessun punto per strada, chiudendo il girone di qualificazione alle finali di coppa T.A.A. come unica squadra imbattuta e con soli due set persi. 

Quella di sabato è stata una partita breve, meno di 70 minuti giocati, dove i trentini hanno impensierito i gardesani solo nel primo set (23-25), complici l'assenza in casa Olimpia di Struffi e l'infortunio in corso di primo set di Goss.
Il mister, considerata le importanti assenze di Tonoli e Pellegrini, convoca i giovanissimi Filippo Armellini (classe 1993) e Alessandro Piccinelli (classe 1996). Considerato il grande vantaggio accumulato nel secondo set, concluso per 16-25 , Crò ne approfitta per testare tutta la rosa. Esordiscono così in prima squadra le nuove leve, che si difendono egregiamente. 
Nell'ultimo parziale, che si chiuderà per 15-25, spavento per il libero Pelosi che, frastornato da una pallonata violenta al volto dell'amico trentino Dossi, lascia il campo e conclude la serata al pronto soccorso. Fortunatamente nulla di grave, Mattia rientrerà presto in palestra. 

Complementi a questo C9 che, forse anche grazie all'arrivo di Luca Divan, pare aver ritrovato il ritmo di qualche stagione fa. 

mMinivolleyArchiviata con soddisfazione la festa di apertura organizzata a Riva, in Piazza della Costituzione, nuovo importante appuntamento outdoor ad Arco, per domenica 25 settembre, dalle ore 14.30, al Centro Giovani (ex Tennis) in Via delle Palme n.8.

La nostra società partecipa alla prima festa dello Sport organizzata dal Comune di Arco, che vede coinvolte tutte le associazioni sportive che operano sul territorio comunale e che invaderanno pacificamente tutte le piazze e le vie della città..

mDSC 0196“Buona la prima!” verrebbe da dire commentando la festa di apertura della stagione sportiva 2011-2012.

Complice la bella giornata estiva e l’ottima risposta, in termini di partecipazione, dei nostri ragazzi, tutto si è svolto al meglio. Alle 14.30 si è dato il via ad un agguerrito torneo a cui hanno partecipato sia i piccoli del minivolley che alcune delle squadre Under 13 e Under 14, organizzato con la consueta maestria dagli istruttori Roberto e Giulio.

 

mDSC 7317Stagione importante e da seguire con grande attenzione quella che la nostra squadra di punta femminile si appresta ad affrontare.

Il ritiro di Elisa Corradini e i prestiti di Giorgia Corradini e Gloria Manno hanno privato la squadra di tre atlete di grande esperienza e hanno abbassato ulteriormente l'età media del roster a disposizione di mister Angelini.

Il nostro allenatore, nonostante queste importanti assenze, si è già messo al lavoro ed è convinto di poter sfruttare al meglio l'entusiasmo delle ragazze più giovani per ottenere fin da subito dei buoni risultati e lottare per i primi posti in classifica.

Al gruppo della stagione scorsa composto, in ordine alfabetico, da Francesca Chiaratti, Arianna Colò, Viviana Enei, Beatrice Giuliani, Lara Lever, Mara Rosà, Giulia Simonelli, Silvia Tommasini, Cristina Vecchi e Chiara Vivaldi si sono aggregate le 'new entry' Elisa Dassati, Lorenza Pellegrini e Giulia Omezzolli.

Tanta quindi la curiosità di vedere all'opera la più giovane delle squadre iscritte al campionato di serie C regionale e tante le domande a cui il coach Angelini dovrà dare una pronta risposta.

Chi prenderà il posto di Gioy Corradini in cabina di regia?

Chi affiancherà la Beatrice nel ruolo di secondo libero?

E a chi andrà la fascia di capitano?

Nell'attesa di conoscere gli sviluppi, la squadra si è ritrovata in piscina a Prabi per iniziare a rimettere in moto la muscolatura ed in palestra per riprendere confidenza con la palla.

Come lo scorso anno, Marco Angelini sarà affiancato in panchina da Ruggero Maggioni nel ruolo di secondo allenatore.

Mai come quest'anno la squadra avrà bisogno del tifo e del sostegno del nostro pubblico per cui ci diamo appuntamento sugli spalti della palestra della Scuola Alberghiera di Varone già per le prime partite di Coppa Trentino Alto Adige e, nel frattempo, auguriamo un buon lavoro a tutto lo staff e facciamo un grosso in bocca al lupo alle ragazze per questa nuova avventura che ci auguriamo ricca di soddisfazioni!!!

Divertitevi e fateci divertire!!!

 

artendaNuovo importante accordo biennale di partnership tra la Pallavolo C9 e la ditta ARTENDA di Arco.

In un momento difficile come l'attuale, siamo davvero orgogliosi dell'attenzione che tante aziende locali ci dedicano!

ARTENDA, con sede in Via Santa Caterina n. 40,  abbina il suo marchio alla squadra Under 13 A maschile ed entra a far parte dell'iniziativa della card, riservando a tutti noi sconti e promozioni esclusive.

Sul sito www.artenda.it potete farvi un'idea dei servizi offerti e della qualità dei marchi trattati (Gibus, Mastro Raphael, Everest, Mottura.....)

Tende da sole, arredi per esterni, pergolati, gazebo ma anche tendaggi per interni, veneziane ed accessori: affidiamoci con fiducia a chi, oltre alla professionalità, dimostra anche tanta generosità e sensibilità nei nostri confronti!

 

Approdare in B2 nelle file dell'Argentario è un traguardo notevole e volevo ringraziare tutti coloro che mi hanno dato questa splendida ed unica opportunità.

Ho passato giorni con il magone, al pensiero di dover "lasciare" la mia unica società, che mi ha fatto crescere tecnicamente e soprattutto caratterialmente anche perché nella Pallavolo C9 ci ho messo sempre il cuore e la passione in tutto quello che facevo, sia dentro che fuori dal campo.

Tengo quindi far presente che tutti, ma dico tutti, gli allenatori che ho avuto, mi hanno insegnato qualcosa di importante a partire dal Maestro Roby e Gianluca Carrara; andando avanti con Bottesi, Turrini, Tonetta, Santino, Tamburini, Lombardo, Ducati, Angelini G., Zancarli ed infine Angelini M. Li ringrazierò sempre e non dimenticherò mai i loro insegnamenti.

Faccio inoltre un grandissimo in bocca al lupo alla società, in particolar modo alla "mia squadra" C. Femminile e dico a loro:"VIETATO MOLLARE!"

Mi permetto di dare un consiglio alle "giovani": prendete le critiche, non come offese, ma come consigli per la vostra crescita personale, ricordate che si matura ascoltando chiunque ti sia affianco. Ovviamente senza rispondere... Vietato Rispondereeeee...!! :)

Con questo concludo e un ringraziamento speciale va anche a Marco Fontana e al mitico Mario Avancini.

Un Bacio Glo 7

Presenti nella sezione MINIVOLLEY gli orari per i gruppi giocosport, minivolley di 1° livello, under 9 maschile e under 11 maschile!! Per qualsiasi altra informazione non esitate a scrivere all'email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure tramite la sezione CONTATTACI del nostro sito!!

Leggi tutto l'articolo per scoprire i nuovi allenatori della stagione 2011-2012 e l'organizzazione tecnica della Pallavolo C9!!

Giovedì 11 agosto si è tenuto un incontro tra il direttivo e tutti gli allenatori delle nostre squadre,  per definire programmi  ed obiettivi in vista dell’imminente inizio della stagione 2011 – 2012.

In apertura, si è sottolineato ancora una volta la grande importanza che riveste il ruolo dell’allenatore, soprattutto per il settore giovanile, ed è stato espressa la soddisfazione di poter contare su uno staff tecnico preparato e motivato.

Quest’anno, grazie alla conferma di gran parte dei tecnici che hanno dimostrato sul campo di saper ben lavorare e grazie al ritorno a casa (che ci fa particolarmente piacere) di due allenatori dell’esperienza di Moreno Bertamini e di Stefano Tamburini, possiamo davvero fare bene.

E per continuare in questo progetto di crescita la società ha deciso di riconfermare Marco Angelini nel ruolo di direttore tecnico per il prossimo biennio.

Come spiegato dal vicepresidente Giovanazzi,  i compiti affidati ad Angelini saranno però rivisti in quanto si vuole sfruttare appieno l’opportunità di avere tra le nostre fila un tecnico professionista di grande esperienza.

Da settembre Angelini dovrà quindi coordinare il lavoro di tutte le nostre squadre, maschili e femminili, dettare le linee guida per ogni gruppo, tenere un incontro mensile di aggiornamento con gli allenatori e, nel corso della stagione, verificare la bontà degli allenamenti ed i progressi delle squadre e degli atleti. Dovrà inoltre redigere dei report riassuntivi che ogni due mesi saranno presentati al direttivo.

Nel suo intervento, lo stesso Marco Angelini si è detto soddisfatto del nuovo ruolo e  pronto ad impegnarsi a fondo. Ha chiesto quindi  la disponibilità di tutti gli allenatori a collaborare per fare in modo che il progetto possa decollare ed ha infine spiegato che, già da settembre, tutti i lunedì  sera, dalle 18 alle 22, dirigerà in palestra un allenamento dedicato alla preparazione fisica, a cui potranno partecipare tutti gli atleti e gli allenatori della società. Sarà quindi un’ulteriore occasione di incontro e di confronto e un modo nuovo per dare la possibilità ai nostri ragazzi di disporre di un quarto allenamento settimanale.

In chiusura, il direttivo ha rivolto a tutti gli allenatori un grosso in bocca al lupo invitandoli a lavorare con impegno e passione per tutto l’arco dell’anno, in modo da trasmettere questa stessa carica ai nostri ragazzi.