Qui sopra trovate i nuovi orari del volley junior per la stagione 2021/2022

Ci sono giornate che nascono perfette e ci sono giornate che lo diventano poco a poco col passare delle ore.
Quella di domenica scorsa per l'U13 maschile del C9 è stata così!
La squadra guidata da Roberto Girardi composta da atleti 2008, 2009 e 2010 ha partecipato alle final four di campionato provinciale organizzate a Rovereto.
Dopo la vittoria per 2 a 0 nella semifinale del mattino contro un Tione che aveva la stessa voglia di vincere nel pomeriggio si è giocata la finale contro la squadra del Trentino Volley composta da atleti fisicamente importanti e superiori al C9 anche nella media anagrafica.
Il primo set perso con un parziale di 25 a 16 sembra in qualche modo preannunciare una chiusura del match scontata a favore di Trentino Volley ma nel secondo set succede qualcosa e il C9 inizia a macinare punti e rimanere sempre in vantaggio per chiudere il lasciando gli avversari a 21.
Con un set a testa comincia a crescere nel C9 una consapevolezza che c'e' possibilità di giocarsi la vittoria!
Il terzo set così determinante vede le due squadre viaggiare sempre vicine finchè qualcosa si rompe e l'avversario inizia farsi strada verso la vittoria.
E' a questo punto che accade qualcosa d' incredibile! Sul 21 a 15 a favore di Trentino Volley, in una situazione in cui la rassegnazione avrebbe potuto prevalere il C9 reagisce e riesce a metabolizzare la sicurezza di poter e voler vincere e punto dopo punto si porta al 21 pari fino a chiudere a 25/23 con una serie di schiacciate e una piazzata finale di Profumo che anticipa un boato di gioia del C9.
In questa straordinaria vittoria c'e' tutto il C9!
Ci sono i ragazzi in campo pieni di grinta e di coesione che ci credono fino in fondo ma anche quelli che dalla panchina si sgolano per fare il tifo e sostenere i compagni.
C'è il capitano Lorenzo Profumo su cui nessuno aveva dubbi che si sarebbe guadagnato il titolo di MVP e che non ha mai avuto un momento di sconforto trascinando la squadra con un carisma da serie A e un' umiltà incredibile.
C'e' l'allenatore Girardi con gli occhi pieni di luce per la gioia, gli aiuti allenatori, la dirigente Sara che non si è mai persa un allenamento, i genitori che in quest'anno assurdo hanno dovuto vedere più di una partita da un telefonino o da un vetrata esterna.
C'e' tutta una Società che è fatta di tante braccia, di tante teste ma soprattutto di tanti cuori e che ha un obiettivo chiaro: far crescere attraverso la pallavolo i giovani dal punto di vista fisico, sportivo ed emotivo trasmettendogli un bagaglio di emozioni che si porteranno dietro per tutta la vita.
Il C9 è una grande società e sarò sempre onorato di esserne stato per un po' il presidente!!
Massimo
Partita di esordio in casa degli U15J ad Arco contro Eurospar Tione.
Primo set teso e i nostri ragazzi partono subito in svantaggio, con fatica riescono comunque a recuperare e conquistare il primo set (25-18). Nel secondo set dopo aver rotto il ghiaccio iniziale i nostri boys ci mettono da subito carattere finendo (25-10) sempre per il C9.
L’ultimo set quasi la beffa! I nostri ragazzi si rilassano troppo e il Tione non molla fino alla fine ma dopo aver riacquistato sicurezza e grinta Capitan Mangia e compagni si portano a casa un ottimo risultato che parla chiaro: 3 a 0.
Avanti così ! Bravi         </div>
        
        <div class=
Nel corso dell’assemblea elettiva che si è tenuta sabato 21 febbraio a Trento è stato consegnato alla Pallavolo C9 Arco-Riva la targa per il riconoscimento del marchio di qualità ORO Fipav per il settore giovanile femminile e maschile anni 2020 – 2021.
E' un riconoscimento che premia l'impegno delle tantissime persone che hanno a cuore il C9 e che vogliamo dedicare a tutte le atlete e atleti che con grande energia e caparbietà stanno partecipando in queste settimane alla ripresa del movimento della Pallavolo Trentina.
SERIE C MASCHILE
Prima uscita per la serie C fino alla collina di Trento
Contro l’Argentario Caliso volley la prima stagionale per una rivoluzionata serie C
Primo set teso nervoso e con un ritmo gara solo a tratti bello come in allenamento ma tanto basta per portare a casa di 2 punti il primo set: 24-26 e ghiaccio rotto!
Il secondo e terzo sono tutti di marca C9 dove la fase cambio palla va via bene e anche quella di break Point prende forma e sostanza: 17-25 e 16-25 che raccontano due set domanda di dall’inizio alla fine.
Un buon inizio per cercare di entrare al meglio nella seconda settimana di partite che ci vedrà opposti al temibile team noneso di mister Matteo Saurini.
FI FI FI FI bombetta!!!!
Finalmente anche le ragazze dell'under 15a femminile dopo un anno difficile, hanno iniziato il campionato.
La partita si è svolta a Sopramonte, le ragazze hanno giocato abbastanza bene, malgrado varie giocatrici non abbiano partecipato per problemi fisici.
È mancato un po' lo spirito di squadra e soprattutto la grinta, che avrebbe portato le ragazze ad un risultato migliore.
Purtroppo le ragazze hanno perso 3-0, ma sono consapevoli dei propri errori e di aver giocato al 20% del loro potenziale. È stata comunque la prima partita dopo molti mesi e le ragazze sono state condizionate un po' dall'emozione.
Si sono comunque divertite e sono felici di essere tornate dopo tanti mesi di nuovo in campo.
Sempre forza C9! E alla prossima sfida che porterà di sicuro risultati migliori di oggi.
Ready.. GO

In un momento così complicato, in cui è difficile riuscire a comprendere come cambieranno le nostre abitudini e le nostre vite, siamo convinti che sia importante garantire un futuro alle società sportive dilettantistiche che, attraverso il volontariato e l’impegno di dirigenti, allenatori, atleti e genitori, svolgono da sempre una straordinaria funzione sociale sul territorio.
Per la Pallavolo C9 si è chiusa, anticipatamente, una stagione che, grazie ad uno staff tecnico di valore assoluto, stava evidenziando una grande crescita qualitativa dei nostri giovani, sia nel settore femminile che in quello maschile. L’obbiettivo è di ripartire presto, in sicurezza, per crescere ancora e per migliorare la qualità del servizio.
Ai nostri amici, a chi crede nel lavoro che, con passione, mettiamo in campo, chiediamo quindi di destinare alla Pallavolo C9 il 5 per mille nella prossima dichiarazione dei redditi, indicando nell’apposito riquadro il nostro codice fiscale: 93002910227


CONTRIBUIAMO TUTTI A PERCORRERE, INSIEME, ANCORA TANTA STRADA!

La data del 17 febbraio 2020 rimarrà negli annali della società di volley C9 PALLAVOLO ARCO-RIVA perchè in questa giornata ha fatto visita alla società Trentina niente meno che JULIO VELASCO in qualità di Direttore Tecnico delle Nazionali Giovanili maschili della FIPAV e responsabile dei processi selettivi.

Dopo una breve riunione con i dirigenti delle società Velasco ha voluto tenere nella palestra Segantini di Arco un allenamento dimostrativo prima col un gruppo U14 quindi con uno U16 proponendo agli allenatori presenti alcuni esempi di metodologie di allenamento diversificate in base alla categoria di riferimento.

A seguire c'e' stato un interessantissimo e proficuo momento di confronto tecnico con gli allenatori e dirigenti in cui il professore ha spiegato le strategie che ha scelto di mettere in atto nei due allenamenti e si è poi reso disponibile a rispondere alle domande dei tecnici presenti.

Un'opportunità straordinaria che la C9 PALLAVOLO ARCO-RIVA ha voluto condividere invitando anche gli allenatori delle Società Trentine che operano nel settore maschile del volley nella convinzione che eventi come questo debbano essere occasione di crescita ed arricchimento non solo per una singola società ma per l'intero movimento della pallavolo del Trentino.