Il C9 Pregis chiude il 2017 con una splendida vittoria

 
 
Vobarno è stato espugnato con un netto 3 a 0 dalle straordinarie ragazze del C9 Pregis. Mister Davide Di Nardo ha portato in trasferta una formazione non proprio al top di forma, ma è riuscito a imporre il cuore e il gioco delle sue atlete che hanno ottenuto molto di più che tre punti importanti. «Torniamo dalla trasferta di Vobarno - racconta Di Nardo - con tante note positive. Innanzitutto i rientri di Rebecchi e Fontanari, due atlete molto importanti e autrici entrambe di una prova molto positiva. Successivamente i tre punti, ottenuti su di un campo non semplice e in un turno di campionato che ci permette di riavvicinare la testa della classifica». Per il C9 Pregis un’ottima chiusura di 2017 che infonde positività e dà la misura di quanto questa squadra possa fare in tutto il 2018. «Chiudiamo così un 2017 sicuramente positivo, potendo programmare il prossimo futuro con serenità e con l’obiettivo di fare ancora meglio - analizza il mister rivano -. Ci siamo guadagnati la possibilità di andare in vacanza felici, consapevoli di essere tra le prime della classe pur sapendo di avere ancora molto da migliorare». Nello specifico a Vobarno la squadra ha confermato il buon rendimento a muro, e al servizio non è stato regalato molto anche se si sarebbe potuto spingere qualcosa di più. Certo, qualcosa da migliorare c’è anche per il C9 Pregis, soprattutto in ricezione e in tenuta mentale. «Il proposito per il nuovo anno - ammette Di Nardo - deve essere quello di aumentare il nostro livello medio di attenzione e questo passerà inevitabilmente da una maggiore pressione in allenamento». Infine un augurio speciale per Gloria Manno che sta attraversando un momento difficile dovendo recuperare da un infortunio ma non manca mai di far sentire la sua presenza e fiducia nella squadra. La aspettiamo per riabbracciarla in palestra. Forza Gloria! Forza ragazze! Forza C9 Pregis!

Articoli correlati (da tag)