C9 Pregis guerriero - 3 a 1 contro Lagaris

Soddisfazione e umore alle stelle per la vittoria nel derby con Lagaris vinta per tre set a uno dalle ragazze del C9 Pregis. Una partita emozionante e tesa come ogni buon derby deve essere. Le rivane hanno però ingranato la marcia giusta, nonostante qualche difficoltà a spot, e si sono imposte con determinazione sulle cugine roveretane. Forti della vittoria della settimana precedente le ragazze di Miha Bejenaru hanno dato dimostrazione dell'ottimo lavoro settimanale e della continua crescita emotiva del gruppo, sempre più coeso e determinato. Una formazione che non ha mai mollato e che di certo non lo farà ora che ha ritrovato il proprio spirito guerriero. «Partita tirata con alcuni momenti di blackout da parte nostra - ammette il mister - ma con il carattere e soprattutto la difesa siamo riusciti a portare a casa 3 punti che fanno bene al morale. Ottimi - ha poi aggiunto il coach - gli ingressi in campo in corsa sia di Maddalena che di Elisa che hanno sostituito alla grande le compagne di reparto leggermente in difficoltà». Spazio anche per qualche nota di rammarico: «Se questa qualità l'avessimo messa sempre - certifica Bejenaru - adesso staremo parlando dall'alto della classifica. Comunque è stata una bella partita da parte nostra ed è certo che noi continueremo a lottare fino alla fine». E così sarà, senza se e senza ma. Scontro dopo scontro in questo finale di campionato di B2. La scommessa C9 Pregis, con le giovani leve in prima linea, non è ancora persa. Anzi, sarà un finale al cardiopalma e le emozioni che scenderanno in campo saranno quelle decisive. Ce la si può fare, ce la si deve fare! Forza ragazze! 

Articoli correlati (da tag)