Under 16 blu Vs. Lizzana 0 - 3

Munder-16-B-femminile-kejepiIl commentatore in gamba si vede nel momento della sconfitta. Anche la più nera.

Così mi trovo qui a scrivere sulla partita dell' U16 blu di sabato 4 dicembre. Una sconfitta sonora. Le avversarie del Lizzana si sono dimostrate davvero forti, ma le nostre hanno perso coraggio e grinta man mano che la partita proseguiva.

Il primo set inizia anche abbastanza bene con le nostre che vanno in vantaggio, fino a metà set, quando il Lizzana si accorge di un “buco” in ricezione tra la zona 1 e la zona 6: ne approfittano e prendono il largo, andando a vincere 25-19. Il secondo set resta in equilibrio fino ad un terzo, quando le nostre si lasciano scoraggiare dalle battute in salto e dalle schiacciate potenti, che non riescono a contrastare. In battuta cercano il punto diretto e questo porta a numerosi errori. Il mister Borromeo si arrabbia, ma il “cazziatone” non ottiene i risultati sperati. Sono scoraggiate e anche il secondo set si chiude a favore delle avversarie. Il terzo set non è commentabile: entrano in campo già sconfitte, nonostante il mister abbia cercato di dar loro fiducia e tranquillità. Doverosa una menzione d'onore alla numero 15, Noemi, che per tutta la gara ha cercato di incoraggiare e spronare le compagne. Inutilmente. L'unico commento che raccolgo all'uscita dalla palestra è un rabbioso “La grinta! Ci manca la grinta!!” della numero 9, Valeria. Non posso darle torto... I sostenitori si augurano che le ragazze ritrovino la serenità e la capacità di gioco viste nella prima partita. FORZA RAGA!